OPERATORE MECCANICO

Destinatari: 14-18 anni

Durata: 3-4 anni

Scegliendo il Percorso di durata 3 anni conseguirai una Qualifica Professionale di Operatore nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeF.P.) rilasciata dalla Regione Umbria.
Al termine del percorso potrai scegliere anche di frequentare un 4° anno conseguendo il Diploma professionale ed il titolo di “Tecnico” nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeF.P.) rilasciata dalla Regione Umbria.

Tirocinio in azienda

Percorso Gratuito

L’Operatore Meccanico – Lavorazione meccanica per asportazione e deformazione, interviene, a livello esecutivo, nel processo di produzione meccanica con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività.

La qualificazione nell’applicazione/utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività relative alle lavorazioni di pezzi e complessivi meccanici, al montaggio e all’adattamento in opera di gruppi, sottogruppi e particolari meccanici, con competenze nell’approntamento e conduzione delle macchine e delle attrezzature, nel controllo e verifica di conformità delle lavorazioni assegnate, proprie della produzione meccanica.

 

  • Verificare lo stato della macchina utensile;
  • Acquisire ed interpretare il programma di produzione;
  • Approntare la macchina utensile;
  • Realizzare lavorazioni meccaniche per asportazione o deformazione;
  • Compilare la distinta di lavorazione.

Durata e Titoli che si conseguono

Con i corsi di 3 anni si consegue una Qualifica Professionale di “Operatore” nel sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) rilasciata dalla Regione Umbria.

Con il 4° anno si consegue il Diploma professionale di “Tecnico” nel sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) rilasciata dalla Regione Umbria.

Il Diploma professionale di Tecnico consente la prosecuzione nel 5° anno dell’Istruzione Secondaria Superiore o l’accesso ai percorsi IFTS regionali.


I titoli rilasciati al termine del 3° e 4° anno sono riconosciuti e spendibili a livello nazionale e comunitario, in quanto compresi in un apposito Repertorio nazionale, condiviso tra Stato e Regioni.

Nel grafico la suddivisione delle ore nelle varie annualità

Primo anno

  • Ore in aula: 500
  • Ore in Laboratorio: 240

Secondo Anno

  • Ore in aula: 300
  • Ore in Laboratorio: 300
  • Ore in Alternanza: 400

Terzo anno

  • Ore in aula: 300
  • Ore in Laboratorio: 200
  • Ore in Alternanza: 500

Quarto Anno

  • Ore in aula: 300
  • Ore in Laboratorio: 200
  • Ore in Alternanza: 500

SKILLS1 - ISCRIZIONI E CANDIDATURE

VAI
X