OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE

Destinatari: 14-18 anni

Durata: 2-3-4 anni

Se hai tra 16 e 18 anni la durata del corso è di 2 anni e conseguirai una Qualifica Professionale rilasciata dalla Regione Umbria
Se ti iscrivi altermine della scuola media (14-15 anni) la durata è di 3 anni e conseguirai una Qualifica Professionale di Operatore nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeF.P.) rilasciata dalla Regione Umbria.
Al termine del percorso potrai scegliere anche di frequentare un 4° anno conseguendo il Diploma professionale ed il titolo di “Tecnico” nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeF.P.) rilasciata dalla Regione Umbria.

Tirocinio in azienda: sì

Tipologia: gratis

L’Operatore alla riparazione di veicoli a motore, interviene, a livello esecutivo, nel processo di riparazione di veicoli a motore con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività.
La qualificazione nell’applicazione/utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere a seconda dell’indirizzo, attività relative alle riparazioni e manutenzioni dei sistemi meccanici ed elettromeccanici del veicolo e alle lavorazioni di carrozzeria con competenze nella manutenzione di gruppi, dispositivi, organi e impianti nonché nelle lavorazioni di riquadratura e risagomatura di lamierati e di verniciatura delle superfici.
Collabora nella fase di accettazione e in quella di controllo/collaudo di efficienza e funzionalità in fase di riconsegna del veicolo.

Modalità di svolgimento del percorso

Per i corsi di 2 anni:  ogni annualità ha la durata di 1000 ore. Le attività formative si articolano in teoria, pratica e tirocinio curriculare presso aziende del settore.

Per i corsi di 3 anni ed il 4° anno: ogni annualità ha la durata di 990 ore. Le attività formative si articolano in teoria, pratica e alternanza presso aziende del settore.

Attestazione

Per i corsi di 2 anni:  Il superamento dell’esame finale, alla fine del secondo anno, dà diritto al rilascio di un attestato di qualifica professionale legalmente riconosciuto ai sensi dell’art. 8 del D.lgs 16/01/2013 n. 13 per “ADDETTO OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE”.

Per i corsi di 3 anni: Il superamento dell’esame finale, alla fine del terzo anno, dà diritto al rilascio dell’Attestato di Qualifica professionale di “ADDETTO OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE”.

Al termine del 4° anno: Il superamento dell’esame finale dà diritto al rilascio del titolo di Diploma professionale per “ADDETTO OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE”.

Durata e Titoli che si conseguono

Con i corsi di 2 anni si consegue una Qualifica Professionale rilasciata dalla Regione Umbria. Per ragazzi dai 16 ai 18 anni.

Con i corsi di 3 anni si consegue una Qualifica Professionale di Operatore nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeF.P.) rilasciata dalla Regione Umbria. Per ragazzi in uscita dalla scuola secondaria di 1° grado.

Con il 4° anno si consegue il Diploma professionale ed il titolo di “Tecnico” nel sistema di istruzione e formazione professionale (IeF.P.) rilasciata dalla Regione Umbria.

Per i ragazzi che hanno conseguito la Qualifica professionale nella IeF.P.
ll Diploma di tecnico professionale consente la prosecuzione nel 5° anno dell’Istruzione Secondaria Superiore.


I titoli rilasciati al termine del 3° e 4° anno sono riconosciuti e spendibili a livello nazionale e comunitario, in quanto compresi in un apposito Repertorio nazionale, condiviso tra Stato e Regioni con Accordi del 27 luglio 2011 e del 19 gennaio 2012.

Suddivisione delle ore nelle varie annualità

Primo anno

  • Ore in aula: 500
  • Ore in Laboratorio: 500

Secondo Anno

  • Ore in aula: 300
  • Ore in Laboratorio: 300
  • Ore in Alternanza: 400

Terzo Anno

  • Ore in aula: 300
  • Ore in Laboratorio: 200
  • Ore in Alternanza: 500

Quarto Anno

  • Ore in aula: 300
  • Ore in Laboratorio: 200
  • Ore in Alternanza: 500
  • Accogliere ed assistere il cliente;
  • Diagnosticare il guasto e redigere il preventivo;
  • Programmare le attività manutentive e gestire le risorse;
  • Allestire il posto di lavoro;
  • Effettuare la riparazione e verificarne il buon esito;
  • Effettuare la manutenzione periodica dell’automezzo.
Il sito utilizza cookies e raccoglie dati personali al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.